Assicurazione camper
Assicurazione camper

Assicurazione camper: che cos’è e come funziona

Hai acquistato un camper e non sai cosa fare adesso? È necessario sottoscrivere un’assicurazione? Quali sono le caratteristiche principali dell’assicurazione camper? Non c’è problema! Questo articolo vuole fare luce sulle norme che riguardano la polizza per il camper.

Che cos’è assicurazione camper?

La polizza del camper è una garanzia per le proprietà di un camper, fornita da una compagnia assicurativa. Si tratta d’una protezione contro quanto riguarda il danno da incendio, il furto e l’umidità. Inoltre, la polizza offre assistenza in caso di necessità.

Chi viaggia in camper non può non sapere di dover assicurarsi contro gli incidenti. Naturalmente, prima di partire c’è sempre il timore di un minuscolo guasto nella propria vettura e così si prova ad acquistare una polizza specifica. Si tratta invece di una buona idea proteggere anche il proprio camper: va bene chiaro che l’assicurazione camper non sarà mai in grado di coprire tutti i rischi, ma offrirà comunque la possibilità di porre rimedio a eventuali problemi.

Le caratteristiche dell’assicurazione camper

Il camper rappresenta un ottimo modo per trascorrere le vacanze in libertà. Ci sono tanti benefit da aspettarsi, tra cui la garanzia di rischio inserita nella polizza.

Sono necessarie alcune caratteristiche fondamentali per essere assicurato: 

– l’abitazione dev’essere la propria abitazione regolare; 

– l’attività di camper deve essere compatibile con l’abitazione; 

– non può essere utilizzato per attività illegali quali il traffico di st upefacenti o di armi.

Assicurazione camper è obbligatoria?

In Italia, l’assicurazione camper è obbligatoria per tutti i tipi di camper: motorhome, caravan, ecc. Il servizio offerto dalle principali compagnie è sempre molto competitivo e consente una copertura totale dei rischi legati alla circolazione stradale nella zona in cui si trova il mezzo abitabile.

Assicurazione camper: prezzi

Il costo assicurativo per camper è una questione che si pone spesso durante il viaggio in camper.  La maggior parte degli assicuratori ti darà la possibilità di scegliere tra diversi tipi di polizze, il cui costo varia notevolmente in base all’importanza riconosciuta alle cure previste e alle decisioni prese riguardo al camper stesso (ad esempio: dotati di tende attive/passive, elettrici, acqua pulita ecc.). 

Si tratta di una polizza abbastanza costosa, ma che può proteggere il camper da eventuali danni causati da eventi fortuiti, come rovinamenti o acquazzoni. Il costo dell’assicurazione camper varia a seconda della gamma complessiva delle garanzie, ma si aggira intorno ai 250-500 euro.

Conclusione

In conclusione, l’assicurazione camper è una copertura assicurativa che può essere utile in determinate situazioni. Tuttavia, prima di sottoscrivere una polizza, è importante valutare attentamente il proprio bisogno e le proprie condizioni.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.